BMW X1, una storia di successo: volumi di vendita, disponibilità sul mercato e l’innovativo impianto di Regensburg

Bmw X1
Bmw X1

Il modello X1, entry level della gamma X, rappresenta un veicolo molto importante per il successo del mondo BMW X. Una vettura che combina il piacere della guida sportiva e la versatilità tipica del segmento X, con un design di carattere e una grande abitabilità, una digitalizzazione avanzata e, per la prima volta nel 2022, un sistema di trazione completamente elettrico.

Lanciata sul mercato per la prima volta nel 2009, oggi siamo alla terza generazione di X1. Dal primo lancio a oggi, sono state vendute 2.7 milioni di unità, di cui 124.300 in Italia.

L’entry level alle BMW X è ora più importante che mai per il mercato italiano. La BMW X1 è stata il modello più venduto in Italia negli ultimi sei anni (dal 2016), basti pensare che nel 2021 una vettura BMW venduta su quattro è stata una BMW X1. È possibile immaginare che X1 resterà uno dei top sellers del Gruppo BMW.

Allo stato attuale, le attività di promozione e marketing sul mercato italiano hanno contribuito ad avere già a fine settembre ben 4.000 ordini e preordini della Nuova BMW X1.

Per la prima volta, la Nuova BMW X1 avrà un sistema di trazione completamente elettrico, oltre a due modelli plug-in hybrid e sei dotati di motori a combustione interna (tre diesel e tre benzina) di cui quattro con tecnologia Mild Hybrid a 48 V. Tutte le nove motorizzazioni sono già ordinabili presso la rete di Concessionari ufficiali del Gruppo. Le nuove BMW X1 sono prodotte in un’unica linea di montaggio nello stabilimento di Regensburg. In questo modo l’impianto è in grado di rispondere con flessibilità alle variazioni della domanda dei clienti.

Torna in alto