BMW X2: la seconda generazione sarà più SUV coupé

Nel corso del 2024 debutterà la seconda generazione della BMW X2, il cui stile sarà leggermente differente dall’attuale. Esteticamente, infatti, la carrozzeria sarà in linea con le più grandi SUV coupé X4 ed X6.

Lunga all’incirca 4,5 metri, la prossima BMW X2 condividerà la piattaforma modulare FAAR con le nuove BMW X1 e Mini Countryman. Inoltre, sarà proposta anche nella configurazione iX2 a propulsione elettrica, con il pacco delle batterie da 80 kWh che garantirà fino a 500 km di autonomia massima.

La futura BMW X2 sarà disponibile con le motorizzazioni a benzina 1.5i TwinPower Turbo da 136 CV o 170 CV e 2.0i TwinPower Turbo da 218 CV di potenza, affiancate dall’unità diesel 2.0d TwinPower Turbo da 122 CV, 163 CV e 204 CV di potenza, tutte dotate della tecnologia Mild Hybrid da 48V. La gamma comprenderà anche la configurazione Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, nelle declinazioni xDrive25e da 245 CV ed xDrive30e da 326 CV di potenza complessiva. Il top di gamma, infine, sarà rappresentato dalla versione sportiva X2M da almeno 350 CV di potenza.

L’articolo BMW X2: la seconda generazione sarà più SUV coupé sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Toyota GR Supra: tutte le novità in arrivo per la coupé

Articolo successivo

Volkswagen sceglie gli pneumatici all-season Vredestein Quatrac per il nuovo Caddy

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy