Gruppo Volkswagen, +25% sulle consegne di veicoli 100% elettrici nei primi nove mesi

Volkswagen Group
Volkswagen Group

Il Gruppo Volkswagen ha continuato a portare avanti con successo la propria strategia globale per l’e-mobility. Nei primi nove mesi dell’anno, le consegne di veicoli 100% elettrici (BEV) sono incrementate del 25% rispetto all’anno precedente. Nonostante le continue difficoltà di approvvigionamento, tra gennaio e settembre sono stati consegnati ai clienti 366.400 BEV: un dato in crescita rispetto ai 293.000 dell’anno precedente. La quota BEV sul totale delle consegne è salita al 6,0% nel periodo di riferimento (2021: 4,2%). La Cina si conferma driver principale, con 112.700 BEV – più del doppio rispetto ai primi tre trimestri del 2021.

Considerando le consegne BEV per regione, l’Europa si è confermata chiaramente al vertice con 211.900 veicoli (il 58% sul totale delle consegne BEV del Gruppo) nei primi nove mesi dell’anno. Il secondo mercato BEV per volumi è stato la Cina, con 112.700 unità (il 31% sul totale BEV del Gruppo). Gli Stati Uniti hanno contribuito con l’8% delle consegne BEV totali del Gruppo, dato che corrisponde a 28.900 veicoli.

Tra gennaio e settembre la marca Volkswagen ha consegnato ai propri clienti 207.200 100% elettrici (il 57% sul totale BEV del Gruppo), seguita da Audi con 77.000 veicoli (21%), ŠKODA con 36.900 veicoli (10%), Porsche con 25.100 veicoli (7%) e SEAT|CUPRA con 17.600 veicoli (5%).

I modelli BEV più venduti nei primi nove mesi del 2022:

  • Volkswagen ID.4/ID.5                           122.600 unità
  • Volkswagen ID.3                                  45.500 unità
  • ŠKODA Enyaq iV (incluso Coupé)            36.900 unità
  • Audi e-tron (inclusa Sportback)  36.400 unità
  • Audi Q4 e-tron (inclusa Sportback)        29.700 unità
  • Volkswagen ID.6                                  27.500 unità
  • Porsche Taycan (incl. Cross Turismo)      25.100 unità
  • CUPRA Born                                        17.500 unità

Torna in alto