Guido Haak entrerà a far parte del Gruppo Renault

A partire dal 1° febbraio 2022, Guido Haak entrerà a far parte del Gruppo Renault come Direttore Prodotti avanzati e Pianificazione Gruppo. Sarà un membro del Board of Management (BOM) del Gruppo Renault e riferirà a Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault.

Il suo incarico a capo dell’Advanced Product Planning Group (APPG) consisterà nel costruire l’offerta e la pianificazione dei prodotti, in collaborazione con i team di Design e Ingegneria per le Marche del Gruppo Renault.  A tal fine, l’APPG approfondisce la conoscenza dei clienti e garantisce il monitoraggio delle offerte della concorrenza. Basandosi sulla customer experience desiderata, l’APPG stabilisce e sincronizza le roadmap delle funzioni trasversali del “Cross-car-line”: motorizzazioni, piattaforme, elettronica, integrazione delle tecnologie e innovazioni a livello di gamme. Infine, con il supporto delle business unit interessate, gestisce la conformità del Gruppo Renault con le normative sulle emissioni inquinanti.

Guido Haak sostituirà Ali Kassaï che ha lasciato l’azienda nel 2021, per realizzare i suoi progetti personali.

«Definendo i nostri futuri veicoli e gamme, Guido Haak sarà direttamente all’origine dello sviluppo e della performance del Gruppo Renault. Forte delle sue esperienze di successo in grandi gruppi, sono certo che sarà un elemento chiave per la riconquista del segmento C e, più in generale, per il successo dei veicoli del nostro piano Renaulution»

ha dichiarato Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault.

Chi è Guido Haak

Guido Haak, 55 anni, si è laureato presso l’Università Tecnica di Berlino e detiene un dottorato in fisica teorica conseguito presso la Libera Università di Berlino.

Dopo quattro anni di ricerca e di insegnamento della matematica negli Stati Uniti e in Germania, entra a far parte di McKinsey & Company nel 1998, come consulente per i settori high-tech e automotive in Europa, negli Stati Uniti e in Giappone.

Nel 2005, entra a far parte del Gruppo Volkswagen come responsabile del primo telaio modulare di Audi. Dopo aver occupato varie posizioni nella gestione prodotti, strategia e marketing per le marche Audi e Volkswagen, nel 2015 è nominato responsabile della gestione dei prodotti in Skoda Auto A.S. a Mladá Boleslav (Repubblica Ceca). A lui si deve la fruttuosa strategia di crescita della marca e l’elettrificazione della gamma.

Total
2
Shares
Articolo precedente

BMW M750e: la prossima Serie 7 sportiva e ibrida

Articolo successivo

Company Car Today premia per la quinta volta consecutiva Insignia come “Auto media superiore dell’anno”

Potrebbe interessarti