Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

News

La vettura BMW spiega la propria tecnologia di bordo

Un compagno di bordo sempre presente: l’esperto digitale BMW.

Il BMW Intelligent Personal Assistant è un assistente vocale che si attiva con la frase “Ciao BMW” ed è un vero professionista BMW a bordo. È, infatti, in grado di spiegare ogni sorta di funzione della vettura con supporti multimediali della guida di bordo digitale.

Ciao BMW, come funziona l’assistente di sterzo e di guida in corsia?

Il Driving Assistant e il Driving Assistant Professional sono sistemi di assistenza al guidatore basati su telecamere e sensori radar che forniscono un maggiore comfort e una maggiore sicurezza attiva a bordo.

Le funzionalità del pacchetto di sicurezza Driving Assistant, fornito come optional, includono la funzione Prevenzione della collisione posteriore e Avvertimento di traffico trasversale nella zona posteriore della vettura. Per entrambe le funzioni vengono valutati i dati forniti dai sensori montati lateralmente nella coda della vettura. Per ridurre il rischio di un urto posteriore, quando si presenta una situazione pericolosa, il lampeggio ad alta frequenza delle luci di hazard aumenta l’attenzione delle vetture che seguono. Se la collisione è inevitabile, vengono attivate automaticamente le misure di protezione del sistema Active Protection, per esempio vengono strette le cinture di sicurezza, chiusi i finestrini laterali e il tetto scorrevole.

L’Avvertimento di traffico trasversale supporta il guidatore nelle manovre di retromarcia all’uscita di parcheggi in presenza di situazioni del traffico a visibilità limitata. L’avvertimento di traffico trasversale avviene attraverso dei segnali acustici e un’indicazione sul Control Display. In combinazione con la telecamera di retromarcia, offerta come optional, sul Control Display viene rappresentata l’immagine a prospettiva ampliata della situazione del traffico dietro la vettura. Driving Assistant include anche l’avvertimento di rischio di tamponamento e d’investimento di pedoni con funzione frenante City, Lane Change Warning e Lane Departure Warning e il sistema Speed Limit Info con indicazione di divieto di sorpasso.

Il sistema Driving Assistant Professional comprende inoltre Active Cruise Control con funzione Stop & Go l’avvertimento di traffico trasversale anteriore, nonché l’assistente di sterzo e di guida in corsia, incluso l’assistente di guida in colonna e Lane Change Warning con protezione attiva contro le collisioni laterali. I sistemi utilizzano una telecamera stereo con sensori radar integrati nel frontale e lungo le fiancate, così da registrare non solo i limiti della carreggiata ma anche le vetture che precedono o che si avvicinano lateralmente o posteriormente. Attraverso degli interventi sullo sterzo, i sistemi assistono il guidatore fino alla velocità di 210 km/h a mantenere il centro della corsia e ad evitare un abbandono involontario della propria carreggiata. L’assistente di sterzo e di guida in corsia sono utilizzabili su strade di qualsiasi tipo, indipendentemente dall’Active Cruise Control.

Inoltre, durante le manovre di cambio di corsia, i sistemi sono in grado di contribuire ad evitare delle collisioni con altre vetture che si avvicinano lateralmente o da dietro. L’assistente di guida in colonna supporta il guidatore quando il traffico è rallentato, e ciò su strade di qualsiasi tipo. Nella sua qualità di funzione parzialmente automatizzata, l’assistente di guida in colonna riduce il lavoro di sterzo attraverso la servoassistenza, a condizione che il guidatore abbia almeno una mano sul volante.

Ma anche le funzionalità di Active Cruise Control con funzione Stop & Go sono state ampliate. Quando il guidatore utilizza il sistema, è sufficiente premere un pulsante per considerare i limiti di velocità riconosciuti dalla funzione Speed Limit Info e adattare la velocità selezionata. Tutti i sistemi di assistenza non si sostituiscono al guidatore ma lo supportano entro i limiti del sistema stesso. Si rimanda al guidatore la responsabilità finale per il comportamento durante la guida.

Le BMW acquisiscono una personalità digitale.

Il BMW Intelligent Personal Assistant impara le routine e le abitudini del guidatore ed è successivamente in grado di applicarle nel contesto appropriato. Aiuta il conducente, apprende le sue preferenze e conosce le impostazioni preferite, ad esempio per il riscaldamento dei sedili o per i luoghi verso cui utilizzano frequentemente il sistema di navigazione (“Portami a casa”). Una caratteristica unica rispetto ad altri assistenti digitali è che i conducenti possono dargli un nome (ad esempio, “Ciao Charlie”) per dare ancora più individualità e personalità. Conosce le funzioni del veicolo ed è in grado di gestirle come richiesto. Dire “Ciao BMW, ho freddo” spingerà il BMW Intelligent Personal Assistant a regolare di conseguenza la temperatura all’interno della vettura, è inoltre in grado fornire informazioni sullo stato corrente (“Il livello dell’olio è a posto?”) e aiutare a rispondere alle domande (“Quali messaggi di avviso ho?”). Conosce le impostazioni preferite del conducente e può persino attivare una combinazione di esse per migliorare il benessere. Ad esempio, “Ciao BMW, sono stanco” avvia un programma di vitalità che regola i colori dell’illuminazione, la musica e la temperatura, tra le altre cose, al fine di rendere il guidatore più vigile.  L’assistente beneficerà di costanti aggiornamenti tecnici da remoto e sarà in grado di apprendere sempre più preferenze e impostazioni preferite.

Potrebbe interessarti

News

Ieri, la Nuova 500 ha fatto il suo debutto istituzionale prima al Palazzo del Quirinale, dove la vettura full electric di Fiat Chrysler Automobiles...

Interviste

In un’intervista Massimiliano Di Silvestre, Presidente e Amministratore Delegato BMW Italia SpA, indica le priorità dell’azienda nel delicato momento della ripartenza dopo l’emergenza Covid....

News

Ford Puma, crossover di ispirazione SUV che coniuga un design degli esterni dalle linee sinuose, la maggior capacità di carico della categoria e l’innovativa...

Focus

– Secondo i dati pubblicati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel mese di giugno il mercato italiano dell’auto ha registrato 132.457 immatricolazioni, ovvero il -23,1% rispetto...

Copyright © 2020 Auto361.it un canale di Lifestyleblog.it
E' il sito dedicato alle notizie del mondo dell'automotive, auto, motori. News, curiosità e approfondimenti: tutto questo è Auto361.it