in

Lada Niva: immortale fuoristrada sovietica

Lada Niva: immortale fuoristrada sovietica 1

La fuoristrada Lada Niva fu svelata nel lontano 1977, ma la commercializzazione sul mercato italiano partì ufficialmente nel corso del 1986. Inizialmente, era disponibile con il motore 1.6 a benzina da 75 CV di potenza, affiancato anche dal propulsore diesel 1.9D da 58 CV di potenza.

La gamma era declinata della Lada Niva negli allestimenti standard E, LX e GLX. Non mancarono le versioni speciali, con le varie denominazioni Master, Everest, Freedom, Limited, Special e Club. Oltre alla variante a passo corto con la carrozzeria a tre porte, era prevista anche la configurazione a passo lungo con la carrozzeria a cinque porte. Tra le varie evoluzioni figurano la cabriolet Soft Top Brio del 1990, il motore 1.7i a benzina da 80 CV di potenza del 1994 e il propulsore turbodiesel 1.9 TD da 75 CV di potenza del 2000, più le versioni Dual Fuel a GPL del 2001 e metano del 2003. Infine, la Lada Niva è uscita definitivamente dal mercato italiano nel 2013.

Attualmente, è prodotta come Niva Legend per il mercato russo e non solo. Tuttavia, è allo studio la nuova Lada Niva per il 2024. Rappresenterà la versione di serie della concept car 4×4 Vision, esposta al Salone di Mosca del 2018 e condividerà la piattaforma modulare CMF-B con la prossima generazione della Dacia Duster.

L’articolo Lada Niva: immortale fuoristrada sovietica sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Cosa ne pensi?

Scritto da

Citroen C3: allo studio la quarta generazione 3

Citroen C3: allo studio la quarta generazione

Chevrolet Corvette Stingray: anche a propulsione ibrida e non solo 4

Chevrolet Corvette Stingray: anche a propulsione ibrida e non solo