Mazda CX-60: in arrivo il motore diesel a sei cilindri

In controtendenza rispetto ad altri costruttori automobilistici, Mazda continuerà a puntare sull’alimentazione diesel. Infatti, è stato svelato il nuovo motore a gasolio con l’architettura a sei cilindri in linea, destinato alla nuova SUV di medie dimensioni Mazda CX-60.

Attualmente, la nuova Mazda CX-60 è disponibile solo nell’inedita configurazione Plug-In Hybrid a propulsione ibrida da 328 CV di potenza complessiva e oltre 60 km nella modalità di guida elettrica. Prossimamente, invece, debutterà il propulsore a gasolio 3.3 Skyactiv-D a sei clindri in linea da 231 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima.

Inoltre, la nuova Mazda CX-60 sarà proposta anche con l’unità diesel 3.3 eSkyactiv-D da 254 CV di potenza e 550 Nm di coppia massima, dotato della tecnologia M Hybrid Boost da 48V. Entrambe le motorizzazioni a gasolio saranno conformi alla normativa antinquinamento Euro 7 ed abbinate al cambio automatico AT8 ad otto rapporti, nonché alla trazione integrale AWD. Infine, è atteso anche il nuovo motore a benzina 3.0 eSkyactiv-X, anch’esso a sei cilindri in linea e dotato della tecnologia Mild Hybrid.

L’articolo Mazda CX-60: in arrivo il motore diesel a sei cilindri sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
5
Shares
Articolo precedente

Justin Bieber per Vespa

Articolo successivo

Nuova Renault 5: non sarà solo E-Tech Electric

Potrebbe interessarti