Noleggio auto a lungo termine senza anticipo: il giusto mix tra convenienza e flessibilità

I forti mutamenti che, negli ultimi anni, hanno riguardato il mondo della mobilità, si sono fatti strada grazie a diverse esigenze. Tra queste, rientra la necessità di avere a che fare con il massimo della convenienza e della flessibilità. Dati alla mano, una formula che concilia entrambi gli aspetti è il noleggio auto a lungo termine senza anticipo. Per capire come funziona bisogna ricordare che, di base, nel momento in cui si opta per il NLT – soluzione interessata da una forte crescita nell’ultimo anno, soprattutto lato utenza privata – si ha di base la necessità di versare un anticipo di diverse migliaia di euro.

Questo step si può evitare? Assolutamente sì e grazie al sopra citato noleggio lungo termine senza anticipo. Sempre più al centro dell’attenzione delle società noleggiatrici – un player di spicco del settore come Rent4you dispone di un’ampia sezione dedicata, caratterizzata dalla presenza di diversi veicoli e dall’informazione, utilissima, si quanto si risparmia rispetto all’acquisto – viene incontro a chi, sul momento, ha poca liquidità a disposizione.

Attenzione: a fronte della mancanza di anticipo, si ha a che fare con un canone mensile leggermente più alto e con un contratto di durata maggiore. Poco male dato che, come dimostra l’esempio sopra citato, si possono noleggiare auto di ottimo livello a poco più di 200 euro al mese. Ovvio è che, nel momento in cui un utente chiede di accedere al noleggio auto a lungo termine viene scandagliata nel dettaglio la sua affidabilità creditizia. Ricordiamo che non esistono requisiti stringenti relativi al reddito minimo. Quello che il cliente deve essere in grado di dimostrare è di avere entrate continue. Ecco perché, in molti casi, le società noleggiatrici richiedono un contratto a tempo indeterminato.

Il noleggio auto a lungo termine senza anticipo può rivelarsi ancora più conveniente se si pensa che, nel caso dei liberi professionisti, è possibile dedurre la spesa sostenuta nella misura del 20% fino a un massimo di 3.615,20 euro annui. Anche le aziende hanno benefici fiscali interessanti. Giusto per fare un esempio rammentiamo che le auto noleggiate a lungo termine concesse come benefit ai dipendenti hanno costi che possono essere detratti nella loro totalità. Tutto ciò, in un periodo come questo che vede gli imprenditori far fronte a diverse criticità per quanto riguarda l’accesso immediato alla liquidità, rappresenta un aspetto positivo innegabile.

Concludiamo ricordando che, nella maggior parte delle situazioni, si ha a che fare con un limite annuo di chilometri. Se si sfora, si pagano pochi centesimi di eccedenza a singolo chilometro.

L’articolo Noleggio auto a lungo termine senza anticipo: il giusto mix tra convenienza e flessibilità sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Mercedes-AMG GT: la prossima generazione sarà anche ibrida

Articolo successivo

Fiat Punto: il ritorno della popolare utilitaria

Potrebbe interessarti