Nuova Mazda MX-5: nessuna rivoluzione elettrica

La prossima generazione della roadster Mazda MX-5 resterà fedele alla tradizione, in quanto saranno confermati sia il motore termico che la trazione posteriore. Attesa nel corso del 2024, la nuova MX-5 modello NE debutterà sul mercato europeo l’anno seguente.

La gamma della futura Mazda MX-5 comprenderà solo il propulsore a benzina 2.0L Skyactiv-X, nelle versioni da 150 CV e 186 CV di potenza. Tuttavia, non è escluso che possa adottare anche l’unità di pari alimentazione 2.0L eSkyactiv-G con la tecnologia Mild Hybrid da 48V.

Infine, la quinta generazione della Mazda MX-5 – introdotta nel lontano 1989 – dovrebbe essere proposta solo nella configurazione Soft Top con la capote in tela, mentre la variante “coupé” RF potrebbe non essere confermata.

L’articolo Nuova Mazda MX-5: nessuna rivoluzione elettrica sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Volkswagen Passat Variant: allo studio la nuova generazione

Articolo successivo

Land Rover Defender: allo studio le versioni sportive SVX ed SVR

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy