Nuova Renault 5: non sarà solo E-Tech Electric

Nel 2024 debutterà la nuova Renault 5 E-Tech Electric, come versione di serie dell’omonima concept car svelata lo scorso anno. Destinata a sostituire la Zoe, sarà affiancata dalla gemella Nissan Micra, nonché dal modello ‘alter ego’ Alpine A105 in chiave sportiva da 218 CV di potenza. La gamma della futura Renault 5 E-Tech Electric comprenderà la versione EV40 da 110 CV di potenza, dotata del pacco delle batterie da 42 kWh per 300 km di autonomia massima. Inoltre, sarà prevista anche la declinazione EV50 da 136 CV di potenza e 400 km di autonomia massima, grazie al pacco delle batterie da 52 kWh.

Tuttavia, non è escluso che la prossima Renault 5 possa essere proposta anche con le motorizzazioni a benzina e diesel. Infatti, il manager Luca De Meo – amministratore delegato di Renault – avrebbe dichiarato l’esistenza del cosiddetto “Piano B”, qualora le auto a propulsione elettrica non dovessero raccogliere il successo programmato.

Infatti, la piattaforma modulare CMF-BEV della Renault 5 E-Tech Electric è strettamente correlata alla piattaforma modulare CMF-B dell’attuale Clio. Quindi, la gamma della Renault 5 potrebbe comprendere anche il motore a benzina 1.0 TCe da 90 CV e 110 CV, il propulsore di pari alimentazione 1.2 TCe da 130 CV e l’unità diesel 1.5 BluedCi da 100 CV o 115 CV di potenza. Non dovrebbe mancare la versione a GPL da 100 CV, ma anche la configurazione E-Tech Hybrid a propulsione ibrida Full Hybrid da 160 CV di potenza complessiva.

L’articolo Nuova Renault 5: non sarà solo E-Tech Electric sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
14
Shares
Articolo precedente

Mazda CX-60: in arrivo il motore diesel a sei cilindri

Articolo successivo

Alfa Romeo 33 Stradale: allo studio il clamoroso ritorno

Potrebbe interessarti