Porsche 928: storica coupé da granturismo

Porsche 928: storica coupé da granturismo 12

Nel 1977 debuttò la Porsche 928, destinata inizialmente a sostituire la 911. Eletta Auto dell’Anno 1978, era disponibile con il motore a benzina 4.5i V8 aspirato da 240 CV di potenza. Nel 1980 fu proposta come 928S, con il propulsore 4.7i V8 da 300 CV di potenza, poi incrementata nel 1984 a 310 CV.

L’evoluzione della Porsche 928 proseguì nel 1986 con la versione S4, mossa dall’unità 5.0i V8 da 320 CV di potenza. Successivamente fu introdotta la declinazione GT, disponibile nel 1989 con il motore 5.0i V8 da 330 CV e, poi, nel 1991 con il propulsore 5.4i V8 da 340 CV di potenza. L’ultima novità della 928 risale al 1992, con la configurazione GTS che prevedeva l’unità 5.4i V8 da 350 CV, anche in abbinamento al cambio automatico a quattro rapporti. Dopodiché, la Porsche 928 è uscita definitivamente di scena nel corso del 1996.

La Porsche 928 è stata allestita anche in due interessanti prototipi, ovvero la 928-4 a quattro posti del 1984 e la H50 a quattro porte del 1987. Inoltre, tra le varie declinazioni figura anche la versione speciale CS, prodotta nel 1986 come prototipo in 5 esemplari e nella versione di serie del 1987 in 17 unità. Sul mercato italiano, invece, gli esemplari attualmente circolanti ammontano a 710 unità.

L’articolo Porsche 928: storica coupé da granturismo sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Torna in alto
Generated by Feedzy