Porsche Cayenne: vent’anni da SUV premium

Vent’anni fa, al Salone di Parigi del 2002, fu svelata la Porsche Cayenne. La seconda generazione è stata introdotta nel 2010, l’attuale nel 2017. Dal 2019 è proposta anche come Cayenne Coupé, l’unica nella sportiva declinazione Turbo GT da 640 CV di potenza.

Nel corso degli anni, la Porsche Cayenne ha adottato varie motorizzazioni, a partire dalle unità a benzina 3.2 V6 da 250 CV, 3.6 V6 da 290 CV prima e 300 CV poi, senza dimenticare il motore 3.0 V6 Diesel da 240 CV, 245 CV e 250 CV di potenza. Quest’ultimo, è stato poi affiancato dal propulsore di pari alimentazione 4.2 V8 Diesel S da 385 CV di potenza. Inoltre, nel passato figurano anche le configurazioni a propulsione ibrida S Hybrid da 380 CV ed S e-Hybrid da 416 CV di potenza complessiva.

La Porsche Cayenne S è stata equipaggiata con le motorizzazioni a benzina 4.5 V8 da 340 CV, 4.8 V8 da 385 CV e 400 CV, 3.6 V6 da 420 CV. La Cayenne Turbo, invece, ha adottato le unità 4.5 V8 da 450 CV, 4.8 V8 da 500 CV e 520 CV. La Cayenne Turbo S è stata accreditata della potenza di 520 CV, 550 CV e 570 CV. Infine, la Porsche Cayenne GTS è stata proposta con il propulsore 4.8 V8 da 405 CV e 420 CV, ma anche con il motore a benzina 3.6 V6 da 440 CV di potenza. Non sono mancate le versioni speciali, con le varie denominazioni Platinum Edition, Titanium Edition, Design Edition e Transsyberia.

Attualmente, la gamma della Porsche Cayenne prevede le motorizzazioni a benzina 3.0 V6 da 340 CV e 440 CV per la Cayenne S, 4.0 V8 da 460 CV per la Cayenne GTS e 550 CV per la Cayenne Turbo. Infine, sono previste le configurazioni e-Hybrid da 462 CV e Turbo S e-Hybrid da 680 CV di potenza complessiva a propulsione ibrida Plug-In Hybrid.

L’articolo Porsche Cayenne: vent’anni da SUV premium sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Hummer H2: vent’anni per la grande SUV

Articolo successivo

Mercedes-Benz Classe B: le indiscrezioni sul restyling

Potrebbe interessarti