Renault Italia crea una Virtual House con i suoi dipendenti

In queste settimane di distanziamento e isolamento sociale, gli strumenti digitali ci stanno aiutando a sentirci tutti più vicini, ad esprimere il nostro coraggio e creatività, a pensare alle “cose belle” della vita, a sperimentare nuove forme di comunicazione, a sentirci parte di una vera community e ad annullare ogni piccola e grande distanza.

Condividere è diventata, quindi, un’opportunità importante non solo per raccontarci, ma anche per confrontarci con gli altri e farci riscoprire i valori collettivi dell’amicizia e della solidarietà.

In queste giornate tutte da reinventare e riprogrammare, Renault Italia ha voluto esprimere la sua vicinanza ai propri dipendenti lanciando il progetto di comunicazione interna #iorestoacasa su REportage, invitando tutti i collaboratori a condividere la propria esperienza tramite un video “fatto in casa” con il cellulare per raccontare a tutti i colleghi, in modo leggero e divertente, come trascorrono le proprie giornate tra tempo libero, smart working e… faccende domestiche. 

 

REportage, la virtual house Renault, è uno spazio relazionale in cui tutti possono entrare pur restando a casa, un nuovo modo di stare insieme seppur a distanza, per sorridere, ridere, riflettere, sostenersi, scambiarsi consigli, sentendosi parte di una famiglia che riesce comunque a restare unita anche in un momento di crisi e a godere del piacere dello stare insieme.

L’invito è stato raccolto da subito con slancio e grande entusiasmo da parte degli oltre 500 dipendenti del Gruppo Renault, che quotidianamente inviano i loro video per raccontare come stanno riscoprendo il piacere delle piccole cose, reinventando creativamente le proprie giornate coltivando hobby, improvvisandosi chef, dedicandosi a bricolage, giocando con i propri figli e allargando lo spazio domestico grazie al potere della fantasia.

Il coinvolgimento del Personale al progetto è stato immediato e forte: oltre 3.000 le visualizzazioni dei tanti video postati sulla piattaforma streaming di REportage, oltre 400 i like e quasi 200, in pochissimi giorni, i commenti dei colleghi che dimostrano il forte legame esistente tra loro, proprio come all’interno di una grande famiglia dove ogni membro è pronto a proteggersi e a superare insieme i momenti di difficoltà. 

L’idea è piaciuta anche a Renault Spagna che ha lanciato lo stesso progetto rivolto a molti più dipendenti, quasi 14.000, fabbriche incluse. Risposta immediata con 40 video in un solo giorno, a riprova dell’entusiasmo che esiste in ognuno dei collaboratori della Casa della losanga.Renault Italia crea, così, il suo “spazio famiglia” che è quindi relazione, apertura e comunità, affinché quest’esperienza di confinamento, condivisa, possa essere vissuta dai suoi dipendenti con più speranza e positività, per prepararsi a ripartire più forti di prima.

Total
14
Shares
Articolo precedente
seat leon

Gli assistenti alla guida della nuova SEAT Leon

Articolo successivo

Mazda3 proclamata World Car Design of the Year 2020

Potrebbe interessarti