Suzuki Celerio: nel 2022 il ritorno sul mercato europeo?

L’anno prossimo debutterà la seconda generazione della Suzuki Celerio che, a sorpresa, potrebbe tornare anche sul mercato europeo. Tuttavia, la citycar giapponese – prodotta dalla consociata indiana Maruti – dovrebbe adottare la tecnologia Mild Hybrid da 12V.

Infatti, la gamma europea della nuova Suzuki Celerio dovrebbe comprendere il motore a benzina 1.0 Hybrid a tre cilindri da 68 CV di potenza, più il propulsore di pari alimentazione 1.2 Hybrid a quattro cilindri da 84 CV di potenza. Oltre al cambio meccanico a cinque marce, sarà previsto anche il cambio automatico a cinque rapporti.

Tuttavia, non è escluso che la nuova Suzuki Celerio possa essere commercializzata sul mercato europeo con la rediviva denominazione Alto, già utilizzata nel passato per la sostituta della Maruti 800 e affiancata anche dalla Nissan Pixo che rappresentava la gemella della terza generazione.

L’articolo Suzuki Celerio: nel 2022 il ritorno sul mercato europeo? sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Kia Niro: nel 2022 la seconda generazione della crossover

Articolo successivo

Mercato auto settembre -32,7% sul 2020 e -26,2% sul 2019

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy