Volkswagen Golf 8: le prime indiscrezioni sul restyling

Nel 2024, in occasione del cinquantesimo anniversario, l’attuale Volkswagen Golf 8 sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Esteticamente, sarà riconoscibile per la leggera evoluzione in chiave stilistica della carrozzeria, perché il design non verrà stravolto.

La gamma della prossima Volkswagen Golf 8 restyling dovrebbe comprendere solo motorizzazioni con la tecnologia Mild Hybrid da 48V, destinata anche al propulsore diesel 2.0 eTDI da 122 CV e 163 CV di potenza. Per il resto, saranno previste le unità a benzina 1.0 eTSI da 95 CV o 110 CV, 1.5 eTSI da 130 CV o 150 CV e 2.0 eTSI da 200 CV di potenza. Confermate anche le versioni sportive GTD da 204 CV, GTI da 265 CV ed R da 333 CV di potenza.

Le maggiori novità della futura Volkswagen Golf 8 restyling riguarderanno la configurazione Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, con il motore 1.5 TSI a benzina e l’autonomia massima nella modalità di guida elettrica incrementata fino a 75 km. Oltre alle confermate declinazioni e-Hybrid da 204 CV e GTE da 245 CV, la relativa gamma dovrebbe comprendere anche le nuove versioni da 160 CV e 180 CV di potenza complessiva.

L’articolo Volkswagen Golf 8: le prime indiscrezioni sul restyling sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Alfa Romeo Giulietta: non è escluso il ritorno della compatta

Articolo successivo

Rolls-Royce Phantom: col restyling sarà ibrida

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy