Volvo Cars comunica le vendite del mese di agosto 2022: 43.666 auto

Volvo

Volvo Cars ha comunicato oggi di aver venduto 43.666 autovetture nel mese di agosto, registrando un calo del 4,6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La domanda complessiva delle auto della Casa rimane sostenuta, soprattutto per quanto riguarda la gamma Recharge di auto elettriche e ibride plug-in.

La linea di modelli Recharge di Volvo Cars ha rappresentato il 21,9% delle vendite dello scorso mese, mentre le vetture a trazione completamente elettrica si sono attestate al 5,7% delle vendite. 


L’andamento positivo in termini di produzione si è confermato anche in agosto, ma il processo di normalizzazione è stato condizionato dai blackout elettrici e da nuovi focolai di Covid-19 in Cina. A ciò si aggiunge la carenza di componenti, in particolare di semiconduttori, che continua a incidere sulla produzione e che ha pesato sulle consegne ai privati da parte di Volvo Cars nel corso del mese.


In agosto, le vendite europee hanno raggiunto le 10.995 unità, in calo del 15,8% rispetto allo stesso mese del 2021. Le vendite di modelli Recharge hanno rappresentato il 48% delle vendite complessive nell’area durante il mese.


Sono state pari a 8.136 le vetture vendute nel mese da Volvo Cars negli Stati Uniti; questo numero riflette una riduzione del 23,9% rispetto all’agosto dello scorso anno. I modelli della gamma Recharge hanno contribuito per il 16,9% al totale delle vendite.


Le vendite in Cina sono aumentate ad agosto del 31% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, arrivando a 17.179 unità.


Il modello più venduto da Volvo Cars nel mese è stato la XC60, con 16.161 unità consegnate (2021: 14.972 unità), seguito dalla XC40 con 9.766 unità (2021: 11.716) e dalla XC90 con 7.678 consegne (2021: 8.023 unità).

Torna in alto