20.5 C
Comune di Monopoli
martedì 15 Giugno 2021

6 cose da sapere per chi vuole accedere a un finanziamento auto

Automobile.it, sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 e a noleggio, ha prodotto, grazie ai suoi esperti, una speciale guida gratuita dedicata al mondo dei finanziamenti auto per aiutare tutti coloro che hanno deciso di procedere a un nuovo acquisto a districarsi nei meandri di prestiti e leasing per effettuare la scelta migliore, il compromesso più adatto tra auto nuova e risparmio. Come emerso dall’osservatorio social realizzato ad hoc, sono tantissimi i dubbi e le incertezze che si trova ad affrontare chi effettua un nuovo acquisto auto, a partire da una conoscenza poco approfondita di tutte le soluzione e gli strumenti disponibili sul mercato. 

6 cose da sapere per chi vuole risparmiare nell’acquisto di un auto

Proprio per rispondere alla community di Imen e a tutti coloro che si trovano di fronte all’annosa questione di richiedere un finanziamento o di valutare il da farsi perchè hanno bisogno di un nuovo veicolo, automobile.it ha impiegato i suoi esperti per la realizzazione della guida gratuita. Vediamo i 5 aspetti fondamentali e il riassunto della guida in infografica.

Perchè richiedere un prestito

I prestiti permettono di rateizzare la spesa e di procedere con un acquisto superiore alla propria liquidità di partenza. Questo in linea generale implica che si può ottenere la propria auto a fronte di un corrispettivo mensile.

A chi rivolgersi

In base alla tipologia di finanziamento ci si può rivolgere a una finanziaria, a una banca o anche alla concessionaria/casa automobilistica. L’importante è che siano tutti enti riconosciuti dalla Banca d’Italia. Ogni scelta presenta importante differenti per modalità di richiesta, tempistiche e piano di rientro con relativi pro e contro.

Tipologie di prestito possibili

Tra i prestiti esistono quelli personali dove si riceve una somma di denaro da investire in ciò che si preferisce e quelli finalizzati dove invece il credito ottenuto deve essere speso esattamente per quello specifico bene per cui è stato richiesto. Tra le forme meno conosciute si trova anche la cessione del quinto che prevede una trattenuta automatica mensile di un quinto dello stipendio/pensione.

I requisiti bisogna per accedere al credito

  • età compresa fra i 18 ed i 75 anni non compiuti al versamento della prima rata
  • essere residenti  in Italia (non c’è bisogno di avere la cittadinanza) 
  • documentazione a dimostrazione del reddito (questo vi aiuterà a impostare le rate mensili, che comunque non superano il 35% dello stipendio netto) 
  • IBAN o CC dove addebitare le rate mensili
  • documenti di certificazione d’impiego, il tipo di contratto e l’anzianità potrebbero incidere in modo importante 

I tassi di interesse

Come per tutti i prestiti anche per il finanziamento auto bisogna tenere presenti i tassi di interesse, nello specifico:

TAN – esprime in percentuale e su base annua gli interessi relativi al prestito

TAEG – esprime il costo totale del prestito comprendendo anche tutte le spese connesse

TASSO ZERO – annullamento del TAN – rimangono solo il TAEG e le spese relative alla pratica

Le spese accessorie e il leasing

Acquistare un’automobile non necessariamente è la soluzione più conveniente. Bisogna infatti tenere presente che a volte oltre alle rate mensili dovute a un finanziamento i veicoli implicano tutta una serie di spese ordinarie ulteriori come: assicurazione, polizza extra, bollo, tagliando e revisione. Una soluzione per essere certi di una spesa mensile costante è il leasing, in base al quale è possibile usufruire di un veicolo attraverso una sorta di “affitto” dello stesso.

Potrebbe interessarti

- Advertisement -spot_img

Ultime News