Alfa Romeo 33 Stradale: allo studio il clamoroso ritorno

Stando alle indiscrezioni, potrebbe tornare la sensazionale Alfa Romeo 33 Stradale, ovviamente in chiave moderna. Il manager Jean Philippe Imparato, amministratore delegato della Casa del Biscione, è molto legato alla storica supercar, prodotta dal 1967 al 1969 dalla divisione sportiva Autodelta in 19 esemplari con il motore 2000 V8 da 230 CV.

La nuova Alfa Romeo 33 Stradale dovrebbe essere prodotta proprio in 33 esemplari, di cui 16 a benzina e altrettanti a propulsione elettrica. L’ultimo, invece, entrerà a far parte della collezione del Museo Alfa Romeo di Arese, oppure andrà all’asta per beneficienza. Il prezzo unitario ammonterà a non meno di 500.000 euro, se non addirittura a un milione di euro.

A livello tecnico, la nuova Alfa Romeo 33 Stradale potrebbe rappresentare il modello ‘alter ego’ della Maserati MC20, con cui condividerebbe il propulsore a benzina 3.0 V6 biturbo da 630 CV di potenza e l’unità elettrica da almeno 1.000 CV della futura configurazione Folgore. Tuttavia, non è esclusa l’adozione della motorizzazione a benzina 2.9 V6 biturbo da 663 CV di potenza della Ferrari 296 GTB.

L’articolo Alfa Romeo 33 Stradale: allo studio il clamoroso ritorno sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
1
Shares
Articolo precedente

Nuova Renault 5: non sarà solo E-Tech Electric

Articolo successivo

FCA Bank: Paolo Manfreddi nominato nuovo Head of European Markets and Business Development

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy