Fiat Panda: lunga vita alla citycar italiana

Stando alle indiscrezioni, l’attuale generazione della Fiat Panda sarà commercializzata fino a tutto il 2026. La vettura continuerà ad essere prodotta presso l’impianto italiano di Pomigliano d’Arco (NA) e, molto probabilmente, affiancherà la prossima generazione che sarà proposta anche nella configurazione a propulsione elettrica.

Attualmente, la gamma della Fiat Panda è declinata negli allestimenti base, City Life, Sport, affiancati dalla versione speciale Red. Inoltre, è proposta anche nelle declinazioni City Cross e Cross con lo stile da SUV. La vettura è disponibile nella configurazione Hybrid a propulsione ibrida Mild Hybrid da 12V, con il motore a benzina 1.0 Firefly aspirato a tre cilindri da 70 CV di potenza. La gamma comprende anche la versione EasyPower a GPL con il propulsore 1.2 Fire da 69 CV, più la declinazione Natural Power a metano con l’unità bicilindrica 0.9 TwinAir da 70 CV. Infine, è prevista la Panda 4×4 a trazione integrale con la motorizzazione a benzina 0.9 TwinAir da 85 CV di potenza, anche nell’allestimento Wild.

In passato, la gamma della Fiat Panda è stata declinata negli allestimenti Pop, Easy e Lounge. Non sono mancate le versioni speciali, con le varie denominazioni Trekking, Young, K-Way, Pandazzurri, Waze, Connected by Wind, Trussardi e Antartica. Infine, è stata proposta anche con il motore diesel 1.3 MultiJet da 75 CV, 80 CV e 95 CV di potenza.

L’articolo Fiat Panda: lunga vita alla citycar italiana sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Auto ibride: vantaggi e svantaggi

Articolo successivo

Porsche Consulting: la mobilità verticale urbana è un mercato da 65 miliardi di dollari

Potrebbe interessarti
Generated by Feedzy