Fiat Punto: il ritorno della popolare utilitaria

L’anno prossimo tornerà la Fiat Punto, anche se la denominazione sarà differente. La rediviva utilitaria del costruttore torinese sarà la gemella delle Peugeot 208 e Opel Corsa, con cui condividerà la piattaforma modulare CMP. Inoltre, sarà affiancata anche dalle nuove Alfa Romeo MiTo, Citroen C3 e Lancia Ypsilon.

A livello di motorizzazioni, per la sostituta della Fiat Punto saranno a disposizione i propulsori a benzina 1.0 Firefly da 70 CV, 100 CV o 120 CV e 1.2 PureTech da 75 CV, 83 CV, 100 CV, 110 CV, 130 CV o 155 CV di potenza, più i motori diesel 1.3 MultiJet da 95 CV e 1.5 BlueHDi da 100 CV, 110 CV, 120 CV o 130 CV di potenza.

Per quanto riguarda la futura configurazione a propulsione elettrica, l’erede della Fiat Punto potrebbe adottare l’attuale unità di Continental da 136 CV di potenza e il pacco delle batterie di LG da 350 km di autonomia massima. Tuttavia, per le Peugeot e-208 e Opel Corsa-e sarebbe allo studio l’aggiornamento con il motore di Nidec da 143 CV di potenza e il pacco delle batterie di CATL da 400 km di autonomia massima. Infine, non è esclusa la versione sportiva con il brand Abarth da 204 CV di potenza, sempre a propulsione elettrica.

L’articolo Fiat Punto: il ritorno della popolare utilitaria sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Noleggio auto a lungo termine senza anticipo: il giusto mix tra convenienza e flessibilità

Articolo successivo

Thomas Schäfer nominato Chief Operating Officer della marca Volkswagen

Potrebbe interessarti