Home Perché acquistare gomme usate?
pneumatici

Perché acquistare gomme usate?

Spesso e volentieri, nell’ambito dell’attività consueta di manutenzione della propria vettura, si pensa che l’acquisto di una serie di pneumatici usati possa essere una valida soluzione per risparmiare. Si tratta di un’attività che è consentita dalla legge italiana e, di conseguenza, viene ritenuta da tante persone come una vera e propria alternativa rispetto all’acquisto di un treno di gomme nuove.

Come si può facilmente intuire, ci sono dei pro e dei contro nel fare una scelta del genere, soprattutto per via del fatto che le gomme si possono considerare una delle componenti più importanti nel momento in cui si parla di sicurezza della propria vettura.

L’aspetto economico

È chiaro che, nella maggior parte dei casi, è il costo che caratterizza un treno di gomme nuove a spingere le persone a interessarsi a una soluzione di carattere alternativo. Il mercato dell’usato è sempre molto florido e ricco di tante opzioni, permettendo di conseguenza di ridurre notevolmente l’importo che si era messo in conto per cambiare gli pneumatici della propria auto.

L’importanza di affidarsi solo a rivenditori professionisti

Se l’obiettivo principale è quello di ridurre la somma che si va a spendere per un simile scopo, è chiaro che diventa fondamentale mettere sempre al primo posto l’aspetto relativo alla sicurezza e delle prestazioni che le gomme devono garantire, sia quelle nuove che, a maggior ragione, quelle usate.

Dal punto di vista strettamente legislativo, è bene mettere in evidenza come le gomme auto si possono ritenere del tutto legali fino al momento in cui raggiungono una soglia ben precisa, ovvero quella pari a 1.6 millimetri. A cosa si riferisce tale misura? Ovviamente allo spessore che caratterizza le scanalature. Quindi, fino al momento in cui le gomme usate rispettano e rientrare in tale soglia, si possono vendere e comprare senza alcun problema.

Affidarsi a un rivenditore professionista al posto che un privato è senza ombra di dubbio la soluzione migliore, soprattutto per via del fatto che si evitano tantissime incognite. Prima di tutto, c’è la possibilità di controllare in prima persona qual è lo stato delle gomme usate, così come si possono avere garanzie molto importanti in merito non solo allo spessore che caratterizzano il treno di gomme usate, ma anche in riferimento alle condizioni generale delle coperture.

Spesso, infatti, il rischio è quello di comprare gomme usate da privati che presentano dei danni non visibili. Stesso discorso in merito alla certificazione sull’effettivo stato di usura dello pneumatico e sul grado di usura che lo caratterizza. Acquistare una gomma usata di buona qualità è senz’latro la cosa migliore. Basti pensare come un’indagine che è stata portata a termine da parte di Michelin ha messo in evidenza come le gomme usate che sono oggetto di produzione da parte dei marchi più importanti all’interno di questo settore piuttosto di frequente sono in grado di garantire un livello di efficienza notevolmente più alto in confronto ai prodotti nuovi, ma di brand decisamente più economici.

Scegliere un rivenditore di gomme usate di qualità

Online si possono trovare numerose piattaforme che offrono un simile servizio, ma la cosa migliore da fare è quella di affidarsi solo ed esclusivamente a dei professionisti del settore, che siano in grado di garantire notevoli competenze e un alto livello di esperienza in tal senso, come nel caso di Dani gomme usate.

In questo caso, da dove provengono le gomme usate con ancora 70-80-90% di battistrada disponibile? La provenienza è di vetture a leasing/noleggio, sono testate e garantite e fino a poco fa utilizzate su altre vetture che hanno dovuto attivarsi per la sostituzione per rispettare determinate intese dal punto di vista contrattuale. Non sono gomme che arrivano dal demolitore, e non sono nemmeno pneumatici che provengono da auto che sono state coinvolte in sinistri stradali oppure da corpi di reati.

Quindi, conviene puntare su delle aziende che offrono il servizio di rivendita di pneumatici usati con una certa esperienza. Meglio optare solo per quelli che vendono agli automobilisti gomme che sono prodotte dai marchi più rinomati e conosciuti del settore. Si deve trattare di gomme usate per tutte le stagioni, tra cui ovviamente anche quelle invernali e quelle da montare durante la bella stagione. Prezzi convenienti e marchi importanti, come Michelin, Bridgestone e Cooper, ad esempio, sono la combinazione perfetta che deve ispirare la vostra ricerca.

Post navigation